slide pagine

Ecografia osteo-articolare a Catania

L'Ecografia Osteoarticolare è lo studio mediante ultrasuoni delle articolazioni e delle strutture connesse quali tendini, muscoli, nervi etc. E' molto utilizzata in ambito reumatologico e ortopedico.

Si tratta di una procedura innocua, indolore e non invasiva e viene eseguita da un medico specialista. La zona del corpo oggetto dell'indagine viene preventivamente umidificata con un gel apposito sopra cui si applicherà la sonda che emette gli ultrasuoni. Lo strumento, collegato ad uno schermo, fornirà allo specialista le immagini interne del corpo, evidenziando così l'anatomia ed eventuali anomalie.

Il paziente viene fatto accomodare sul lettino e l'esame ha una durata media di 15-20 minuti. Generalmente non sono previsti per il paziente particolari preparazioni pre-esame. Non è necessario essere a digiuno e neppure sospendere eventuali farmaci. L'unico accorgimento, qualora la zona del corpo interessata all'indagine risultasse fasciata, è quello di rimuovere preventivamente la medicazione. La procedura diagnostica è assolutamente priva di rischi e non vi sono controindicazioni né di età, né di condizione fisica.

A che cosa serve l'Ecografia Osteoarticolare

Attraverso l'Ecografia Osteoarticolare è possibile valutare lo stato dell'articolazione. In particolare l'indagine mira ad evidenziare eventuali patologie o anomalie a carico di strutture quali cartilagini, membrane sinoviali, menischi, tendini e ligamenti. La metodica è particolarmente utile per la diagnostica di malattie infiammatorie o per individuare alterazioni disfunzionali a carico delle articolazioni dell'arto inferiore (piede, caviglia e ginocchio) e dell'arto superiore (mano, polso e spalla).

Mediante un'ecografia osteoarticolare al ginocchio, per esempio, lo specialista sarà in grado di individuare alterazioni quali versamenti, stiramenti o rotture muscolari, lacerazioni dei ligamenti, tendinopatie. Analogamente mediante un'ecografia osteoarticolare al piede si può individuare una lesione al tendine di Achille. Attraverso le immagini diagnostiche fornite dagli ultrasuoni è altresì possibile evidenziare alcune condizioni neoplastiche sia benigne che maligne a carico delle strutture muscolari e articolari.

ToBeSocial